So Close/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Article.png

So Close is available in english. See the article

So Close está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο So Close είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

So Close está disponível em português. Ver o artigo

So Close به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید

Informazioni Generali

Scritta da: B. Moody, W. Boyd e M. Outlaw

Nata dalla compartecipazione di Will Boyd, Matt Outlaw e Ben Moody, So Close è la quinta traccia dell'Evanescence EP. Fu Matt Outlaw a suonare la batteria in questa canzone. Qualche volta ci si rifferiesce a questa traccia chimandola The Last Day.

Da notare che Lithium (traccia 4 in The Open Door) ha alcune somiglianze nella sua parte suonata con chitarra e l’Intro di So Close può essere facilmente adattato come intro alla chitarra dei versi di Lithium.

Si dice che la canzone non fosse originariamente degli Evanescence. Secondo questa teoria, la canzone doveva originariamente appartenere ad una band chiamata So Close, tuttavia, quando la band si sciolse, gli Evanescence fecero una cover di questa canzone e la misero nel loro EP[1]. Nel repertorio BMI di Ben Moody non esiste alcuna canzona intitolata So Close[2].


Versioni

Versioni in Studio:

So Close

  • Data di registrazione: 1998
  • Stato: Pubblicata
  • Pubblicata in: Evanescence EP (traccia #5)
  • Durata: 4:29

Testi

I've spent so much time
Throwing rocks at your window
But I never even knocked
On your front door

I walk by statues
Never even made one chip
But if I could leave a mark
On the monument of your heart
I just might lay myself down
For a little more hope than I had
The last day
The last day
The last day

Wait a time
To spare these lies we tell ourselves
These days have come and gone
But this time it's sweeter than honey

Traduzioni

Ho passato così tanto tempo
A lanciare pietre alla tua finestra
Ma non ho addirittura mai bussato
Alla porta di casa tua

Cammino fra le statue
Senza nemmeno mai fare una scheggia
Ma se potessi lasciare un segno
Sul monumento del tuo cuore
Dovrei lasciare me stessa giù
Un po' più di speranza di quella che ho avuto
L'ultimo giorno
L'ultimo giorno
L'ultimo giorno

Aspetta un attimo
Per risparmiare queste bugie che ci raccontiamo
Questi giorni sono arrivati e passati
Ma questa volta è più dolce del miele

Spartiti e Accordi per chitarra

Note e Fonti