Secret Door/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Article.png

Secret Door is available in english. See the article

Secret Door está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Secret Door είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Secret Door está disponível em português. Ver o artigo

Secret Door به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید


Informazioni Generali

Scritta da: A. Lee e W. B. Hunt

La sedicesima ed ultima traccia della Deluxe Edition dell'omonimo album degli Evanescence. In un'intervista con Spin.com[1] Amy annuncia il nome di tre nuove canzoni del terzo album, tra queste c'è anche "Secret Door": una ballata suonata all'arpa. Il 19 giugno, Amy aveva pubblicato un video su twitvid intitolato "...Secret Door..."[2] nel quale suonava un pezzo lento e calmo all'arpa. Secret Door è una delle tre tracce risalenti al periodo elettronico ed inserite in Evanescence, insieme a "Made of Stone" e "Swimming Home"[3].

Durante l'intervista su Soundrop[4][5], tenuta dagli stessi fan, Amy ha svelato ciò che ha ispirato la canzone:

Vin1.jpg Stavo facendo un sogno ricorrente. Ogni volta che mi svegliavo, tutto quello che riuscivo a ricordare era una porta rotonda, ricoperta di edera, e un sentimento molto forte d'amore verso qualcosa che stava oltre di essa... Ho scritto una canzone che parla dell'amore dentro un sogno e dell'idea che la realtà è quella che scegli tu.[4][5] Vin2.jpg


Versioni

Versioni studio:

Secret Door

  • Periodo di registrazione: Febbraio 2011 - Luglio 2011
  • Stato: Pubblicata
  • Pubblicata su:
Evanescence (Deluxe Edition) (traccia #16)
Lost Whispers (traccia #12)
  • Durata: 3:53


Versioni live:

Secret Door [acustica][6]

  • Periodo di esecuzione: 7 dicembre 2011
  • Stato: Non pubblicata
  • Esempio: Live @ Octane Artist Confidential, Radio Sirius XM

Testo

Turn out the lights
Feed the fire till my soul breaks free
My heart is high as the waves above me
Don’t need to understand
Too lost to lose
Don’t fight my tears cause they feel so good

And I
I will remember how to fly
Unlock the heavens in my mind
Follow my love back through the same secret door

Look past the end
It’s a dream, as it’s always been
All life lives on if we’ve ever loved it

And I
I will remember how to fly
Unlock the heavens in my mind
Follow my love back through the same secret door

I, I will remember how to fly
Unlock the heavens in my mind
Follow my love back through the same secret door

Traduzione

Spegni le luci
Alimenta il fuoco finchè la mia anima non si libera
Il mio cuore è in alto come le onde sopra di me
Non ho bisogno di capire
Troppo persa per perdere
Non combattere le mie lacrime perchè mi fanno sentire così bene

E io
Ricorderò come volare
libererò i cieli nella mia mente
Seguirò il mio amore attraverso la stessa porta segreta

Guarda oltre la fine
E' un sogno, com'è sempre stato
Tutta la vita continua a vivere se l'abbiamo mai amata

E io
Ricorderò come volare
libererò i cieli nella mia mente
Seguirò il mio amore attraverso la stessa porta segreta

Io, Io ricorderò come volare
libererò i cieli nella mia mente
Seguirò il mio amore attraverso la stessa porta segreta

Note e Fonti

  1. http://www.spin.com/articles/amy-lee-talks-evanescences-comeback-lp
  2. http://www.twitvid.com/5U8B9
  3. "You're getting it in pieces, and there are a few good bits left to go. Made of Stone, Secret Door and Swimming Home were from the broken record, and they went on the Ev self titled album. Baby Did a Bad, Bad Thing was from that project and you've heard that now too, in Recover. I have a few left to show you when the time is right... Hi-lo is still one of my favorites. Love Will! We are working on another project right now!" - Amy Lee on Facebook
  4. 4.0 4.1 http://evthreads.com/showpost.php?p=1714608&postcount=211 - link scaduto.
  5. 5.0 5.1 http://evanescenceturkey.com/us/spotify-chat-with-amy-lee/
  6. Eseguita da Amy Lee (arpa, voce), Troy McLawhorn (chitarra acustica) e David Eggar (violoncello)[senza fonte]. L'esibizione, registrata il 7 dicembre, è andata in onda su Radio Sirius XM dal 25 dicembre 2011 al 30 dicembre 2011.