Hello/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Article.png

Hello is available in english. See the article

Hello está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Hello είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Hello está disponível em português. Ver o artigo

Hello به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید

Informazioni Generali

Scritta da: A. Lee, B. Moody e D. Hodges

Il brano fu sviluppato come demo del 2001-2002 e più tardi pubblicato come traccia #9 in Fallen. Il brano più personale mai scritto e pubblicato da Amy Lee, è l'unica canzone da Fallen a non essere mai stata eseguita durante un concerto nonostante la band considerò di eseguirla nel 2003 ed un tema dal brano fu usato nell'introduzione di Going Under in un paio di show nel 2003. C'è anche un video di Amy che canta questa canzone a casa dei suoi genitori nel 2004, l'unica versione live registrata del brano[1].

La canzone è su una delle sorelle di Amy, mancata nel 1987 all'età di tre anni per una malattia non ben definita. (Il nome della sorella è conosciuto, ma non scritto per rispetto)[2]

La stessa sorella fu più tardi ispirazione di un secondo brano, Like You.


Versioni

Versioni in Studio:

Hello [Fallen version]

  • Data di registrazione: Agosto - Novembre 2002
  • Stato: Pubblicata
  • Pubblicata in: Fallen (traccia #9)
  • Durata: 3:40

Hello [Demo]

  • Data di registrazione: 2001 - 2002
  • Stato: Non pubblicata
  • Durata: 3:33


Live versions:

Hello [Cello Intro][3]

  • Periodo di esibizione: 7 Giugno 2003 [4]
  • Stato: Non pubblicata
  • Esempio: Rock Am Ring 2003 (Vedi il video)

Testo

Album Version

Playground school bell rings again
Rain clouds come to play again
Has no one told you she's not breathing?
Hello I'm your mind giving you someone to talk to
Hello

If I smile and don't believe
Soon I know I'll wake from this dream

Don't try to fix me I'm not broken
Hello I'm the lie living for you so you can hide
Don't cry

Suddenly I know I'm not sleeping
Hello I'm still here
All that's left of yesterday

Demo Version

Playground school bell rings again
Rain clouds come to play again
Has no one told you she's not breathing?
Hello I'm your mind giving you someone to talk to
Hello

If I smile and don't believe
Soon I know I'll wake from this dream

Don't try to fix me I'm not broken
Hello I'm the lie living for you so you can hide
Don't cry

Suddenly I know I'm not sleeping
Hello I'm still here
All that's left of yesterday

Traduzioni

Versione nell'Album

Nel giardino della scuola suona ancora la campana
La pioggia delle nuvole arriva a giocare ancora
Nessuno ti ha detto che lei non respira?
Ciao, sono la tua mente, e ti sto dando qualcuno con cui parlare.
Ciao

Se sorrido e non ci credo
Presto so che mi sveglierò da questo sogno

Non provare a consolarmi non mi sento distrutta
Ciao sono la bugia che vive per te così potrai nasconderti
Non piangere

Di colpo so che non sto dormendo
Ciao sono ancora qui
Tutto ciò che è rimasto di ieri

Versione Demo

Nel giardino della scuola suona ancora la campana
La pioggia delle nuvole arriva a giocare ancora
Nessuno ti ha detto che lei non respira?
Ciao, sono la tua mente, e ti sto dando qualcuno con cui parlare
Ciao

Se sorrido e non ci credo
Presto so che mi sveglierò da questo sogno

Non provare a consolarmi non mi sento distrutta
Ciao sono la bugia che vive per te così potrai nasconderti
Non piangere

Di colpo so che non sto dormendo
Ciao sono ancora qui
Tutto ciò che è rimasto di ieri

Spartiti ed accordi per chitarra

Note e Fonti

  1. Guarda il filmato su Megavideo
  2. Leggi questo articolo dal Bender Magazine
  3. Questa versione è stata usata come introduzione al Rock Am Ring del 2003. In realtà, questa versione contiene soltanto l'assolo di violoncello del ponte del brano, mixato con il suono i un sintetizzatore nello sfondo. L'introduzione completa consiste in un'unione di temi da Hello, Imaginary, Tourniquet e Whisper.
  4. Altre date, se esistenti, sconosciute