Chad Copelin/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Chad Copelin
Article.png Chad Copelin/it está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Chad Copelin/it είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Chad Copelin/it è disponibile in italiano. Vedi l'articolo

Chad Copelin/it está disponível em português. Ver o artigo


Chad Copelin è un produttore, ingegnere del suono, musicista e cantautore di Norman, Oklahoma. Copelin iniziò la carriera musicale suonando in una band locale e frequentando un corso universitario di composizione musicale. Abbandonò l'università dopo tre anni per collaborare con vari musicisti, in tour di livello nazionale, e lavorando come ingegnere del suono e produttore per band locali. Nel 2005, fondò i Blackwatch Studios insieme a Jarod Evans, dove produssero il loro primo album in studio, I Am Haunted, I Am Alive dei Cheyenne. Copelin è stato nominato nel 2017 ai Grammy Awards nella categoria Best Contemporary Christian Album grazie alla sua produzione "Poets & Saints" degli All Sons & Daughters.

Ha lavorato inoltre come ingegnere del suono nell'EP del 2009 di David Hodges', The Rising.

Progetti

Amy Lee

Will "Science" Hunt, Tim McCord, Amy Lee e Chad Copelin a El Capitan Theatre

Nel 2008 Copelin collaborò alla cover di Amy Lee, Sally's Song, contenuta nell'album Nightmare Revisited. Viene accreditato per aver suonato la seconda tastiera e aver lavorato sull'ingegneria del suono. Inoltre si esibì dal vivo insieme a Amy al Jay Leno e al El Capitan Theatre.

Nel 2015 venne accreditato come performer nella cover di Amy Lee della canzone Baby Did a Bad, Bad Thing di Chris Izaak, contenuta nell'album Recover, Vol. 1. La cover venne originariamente proposta per la colonna sonora del film The Cabin in the Woods, ma fu rigettata. Si pensò in seguito di inserirla nel terzo album degli Evanescence, durante il periodo di sperimentazione elettronica facente capo al produttore Steve Lillywhite, ma fu rigettatati dalla casa discografica come gran parte del materiale prodotto sotto Steve[1].

Evanescence

Amy, Steve Lillywhite, Chad Copelin e Will Hunt nei MSR Studios, New York

Entrò a far parte delle prime sessioni di registrazione del terzo album degli Evanescence insieme al produttore Steve Lillywhite il 22 febbraio 2010. Come noto, il materiale prodotto durante queste sessioni fu in gran parte scartato perché non ritenuto idoneo dall'etichetta discografica. Questo lavoro mai pubblicato viene ricordato da Amy Lee come "disco rotto"[1].

Lo si può vedere in una delle prime clip condivise dalla band sui social durante le sessioni di registrazione[2][3]. Nel video, pubblicato da Amy su Twitter il 19 marzo 2010, Chad registrava Perfect Dream insieme a Amy e Steve Lillywhite.

References

Link esterni