Dream Too Much/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Dream Too Much
Album in studio di Amy Lee
Pubblicato 30 settembre 2016
Genere Musica per bambini
Durata 27:31
Etichetta Amy Lee Music
Produttore Will B. Hunt
Amy Lee - cronologia
Recover, Vol. 1
(2016)
Dream Too Much
(2016)
Singoli promozionali
  1. "Dream Too Much"
    Pubblicato: 7 settembre 2016
  2. "If You're a Star"
    Pubblicato: 22 settembre 2016
Article.png

Dream Too Much is available in english. See the article

Dream Too Much está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Dream Too Much είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Dream Too Much está disponível em português. Ver o artigo

Dream Too Much به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید


Album di musica per bambini composto da Amy Lee che fu pubblicato inizialmente in esclusiva su Amazon il 30 settembre 2016, sia in formato digitale che fisico, sotto l'etichetta discografica indipendente Amy Lee Music. In seguito, ben due anni dopo, l'album venne reso disponibile anche su Spotify e su Apple Music. L'album è stato premiato ai Family Choice Awards 2016[1] e ai Parents' Choice Awards (primavera 2017)[2]. Amy ha tenuto a precisare che ogni canzone è stata testata e approvata da suo figlio jack[3]:

Vin1.jpg Jack was my test audience for these songs. After first recording them, I’d bring them down to him, and we’d listen together. It’s been really fun because a big part of the creative process has been observing his interests, spinning them into songs and watching his reaction.[4] Vin2.jpg


Concepimento e registrazioni

Il progetto, ispirato dal figlio di due anni della cantante (Jack Lion Hartzler), fu inizialmente concepito per essere un regalo a suo padre, John Lee, inteso più come un modo per trascorrere del piacevole tempo insieme in studio di registrazione piuttosto che dar vita ad un vero e proprio album da pubblicare:[5]

Vin1.jpg Papà mi ha sempre parlato di comporre qualche canzone per bambini per Jack da avere in età più avanzata. [Il mio marito ha proposto,] 'Voi due dovreste farlo, entrate nello studio di registrazione, non ci siete mai stati insieme, siete entrambi musicisti.[5] Vin2.jpg

Amy e suo padre hanno quindi unito le forze a Fort Worth, Texas, per alcune sessioni di registrazione. Il progetto rapidamente è diventato qualcosa di molto più grande arrivando a coinvolgere tanti altri familiari della cantante. Suo padre ha suonato l'ukulele, la chitarra resofonica e il banjo; Amy e le sorelle Carrie e Lori hanno dato vita a delle armonie stile Andrews Sisters; suo zio Tom ha suonato la chitarra, il basso e l'armonica; e persino suo figlio Jack ha avuto una piccola parte all'interno del progetto[5].

Vin1.jpg Ci siamo detti, che anche se fossimo stati gli unici ad ascoltarlo... ne sarebbe valsa la pena perché questo significava davvero tanto per noi come famiglia e lo amammo. Sono molto orgogliosa di ciò ed è stato molto soddisfacente l'essere in grado di farlo assieme... Ho sempre cercato dei modi per espandere me stessa in modo creativo e questo è stata una sorpresa. Questo modo in particolare è sbocciato in un luogo decisamente inaspettato, in un luogo molto puro. Era solo per noi stessi e si è trasformato un qualcosa di veramente bello.[5] Vin2.jpg

L'album è stato seguito dallo stuff di Amazon, che si è assicurato l'esclusiva sulla pubblicazione dell'album. Questa è la prima esperienza della cantante con Amazon, ricordata dalla stessa con molto piacere: "Le persone con cui ho lavorato over there sono creative, appassionate, innovative e talentuose. Sicuramente diverse da qualsiasi tipica etichetta discografica, e sono parte di ciò che sta cambiando in meglio"[6].

Pur avendo a che fare con un genere musicale totalmente diverso dal sound cupo degli Evanescence, Amy ha dichiarato che ciò non ha influenzato il modo di concepire la sua musica: "Divento ossessiva su ciò a cui lavoro, resta nei miei pensieri ogni giorno fino a che non è concluso! Anche se questo è un album per bambini, ci ho messo tutta me stessa proprio come faccio con qualsiasi altro album". A rendere diverso questo lavoro dai precedenti è sicuramente la presenza di un "suono dolce e divertente" che ha permesso alla cantante su uscire dai soliti confini: "Festa a suon di kazoo nell'ultimo ritornello? SÌ, GRAZIE!"[6].

Pubblicazione e promozione

Copertina del film contenente i video di tutte le canzoni di Dream Too Much.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la pagina Dream Too Much. The movie!

La pubblicazione dell'album, prevista per il 30 settembre 2016, è stata anticipata dalla pubblicazione della traccia "Dream Too Much" e da un'esclusiva intervista di Amy con Rolling Stone, nella quale spiega la genesi del progetto[5]. Il download della traccia è stato reso disponibile insieme alla preordinazione dell'album (non previsto per la versione fisica dell'Album).

Stessa sorte è capitata qualche tempo dopo a "If You're a Star"[7], il cui video è stato pubblicato in concomitanza della data di pubblicazione dell'album[8][9]. Questi due saranno soltanto i primi due video di tutta una serie[10][11], pubblicata interamente all'interno di un film intitolato Dream Too Much. The Movie! e reso disponibile in streaming in esclusiva su Amazon Prime[12]. Questo film, pubblicato in contemporanea al video di "The End of the Book" su Youtube[13], contiene tutti i video delle canzoni dell'album disposti in sequenza e realizzati interamente animando personaggi e ambientazioni di cartoncino colorato con la tecnica dello stop motion[12]. Tutti i video sono stati realizzati da Stefano Bertelli della casa di produzione italiana Seenfilm.

La grafica dell'album, curata da Caitlin Larson, si ispira ad un particolare quadro dipinto dalla cantante (nel quale è possibile riconoscere il tipico stile di Amy)[14]. Nella copertina fanno la loro apparizione personaggi e figure presenti all'interno dei testi; come muffin, meduse, pecore e nuvole. Il font usato nella copertina è il "Fascinate" nelle sue due varianti Regular e Inline[15].

Per inaugurare la pubblicazione di Dream Too Much, Amy e suo padre si sono esibiti il primo ottobre 2016 al The Absolutely Mindy Show su SiriusXM Kids Place Live (Sirius XM channel 78 - alle 9:30 con replica 11:30am ET)[16][17].

La tutina ufficiale di "Dream Too Much" per i neonati tra i sei e gli otto mesi[18].

Il 13 dicembre è stata messa in vendita la tutina ufficiale per neonati tra i sei e gli otto mesi. L'indumento, al 100% in cotone, riporta il disegno di un agnello, lo stesso che appare sulla copertina dell'album. Insieme al suo acquisto, al costo di $14.99, è compreso il download dell'album. Questa era la descrizione del prodotto:

Vin1.jpg Essenziale per le nuove mamme che ascoltano Amy Lee degli Evanescence. La tutina ufficiale di Dream Too Much di Amy Lee è un costumino ad un pezzo e crea il perfetto outfit per il tuo bambino rockstar. Ottimo anche come regalo da fare a futuri genitori.[19] Vin2.jpg


Tracce

  1. Stand by Me (Ben E. King)
  2. Dream Too Much
  3. Bee and Duck
  4. I'm Not Tired
  5. Little Bird
  6. Alice (canzone popolare)
  7. Rubber Duckie (Sesame Street)
  8. Hello Goodbye (Beatles)
  9. Donkey and Chicken
  10. The End of the Book
  11. If You're a Star
  12. Goodnight My Love (George Motola, John Marascalco)

Crediti

  • Tom Lee - chitarra, basso, armonica, voce
  • Will B. Hunt - produzione, ingegneria, missaggio, batteria, percussioni
  • Dave Eggar - violoncello
  • Jeremy Hull - contrabbasso[20]
  • Caitlin Larson - graphic designer[21]
  • Drew Reynolds - photoshoot
  • Reese Murphyn - supporto all'ingegneria
  • Don Grossinger - masterizzazione

Note