Lost Whispers (album)/it

From The Evanescence Reference
(Redirected from Lost Whispers/it)
Jump to: navigation, search
Lost Whispers
Album degli Evanescence
Pubblicato 9 dicembre 2016
Registrato 2002–2016
Etichetta The Bicycle Music Company
Article.png

Lost Whispers (album) is available in english. See the article

Lost Whispers (album) está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Lost Whispers (album) είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Lost Whispers (album) está disponível em português. Ver o artigo

Lost Whispers (album) به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید

Per il brano chiamato "Lost Whispers", vedi Lost Whispers.

Album degli Evanescence contenente tutte le b-side dei precedenti album più due inediti: una nuova versione di "Even In Death" e la traccia "Lost Whispers". L'album fu inizialmente pubblicato come contenuto esclusivo del cofanetto The Ultimate Collection, in seguito venne pubblicato digitalmente come album autonomo.

I due "inediti" erano già conosciuti dai fan. "Lost Whispers" era già stata eseguita live ma era in attesa di essere registrata ed essere usata come intro[1]. Inizialmente intesa per fare da introduzione al terzo album degli Evanescence, venne poi accantonata dopo che il progetto elettronico venne bocciato dalla casa discografica di allora. Lo stesso progetto, mai pubblicato, a cui Amy si è riferita in seguito con rammarico chiamandolo "Broken Record" (letteralmente disco rotto, disco infranto)[2]. L'altra traccia era già stata pubblicata nel primo album della band, "Origin". Considerandola alla stregua di una demo per la grossolanità della sua fattura, Amy dichiarò in un'intervista il motivo che la portò a fare la scelta di registrarla nuovamente e inserirla in questo album di b-side:

Vin1.jpg Per tutti gli altri album abbiamo delle b-side, delle canzoni che non hanno hanno superato la selezione. [...] Ma non ce n'erano per Origin, perché, come sai, è il nostro primo lavoro, e non ho voluto mettere una delle nostre vecchie e inquietanti demo sulla compilation. Ho voluto che fosse qualcosa di un certo livello di qualità. [Ride] Così ho ascoltato attentamente e ho pensato "Sai cosa? c'è qualcosa qua che ancora possa riuscire a suscitare in me un certo impatto emotivo e registrarla di nuovo?" Even In Death, per quanto mi riguarda, era quella canzone.[3] Vin2.jpg

Tra le b-side, degna di nota è sicuramente If You Don't Mind, traccia mai pubblicata prima e non recuperabile se non per vie illegali. Abbastanza rare ma comunque recuperabili sono Farther Away (versione in studio pubblicata esclusivamente nel singolo di Bring Me to Life), The Last Song I'm Wasting On You (pubblicata esclusivamente nel singolo di Lithium e la versione giapponese di Evanescence) e Breathe No More (pubblicata nella colonna sonora di Elektra). Meno rare e facilmente reperibili invece Missing (pubblicata nell'album live Anywhere But Home) e Together Again (pubblicata come singolo autonomo). Infine le quattro bonus track della versione delux terzo album, Evanescence: A New Way To Bleed, Say You Will, Disappear e Secret Door.

Elenco Brani

Lato A
  1. Lost Whispers
  2. Even In Death (2016)
  3. Missing
  4. Farther Away
  5. Breathe No More
  6. If You Don't Mind
Lato B
  1. Together Again
  2. The Last Song I'm Wasting On You
  3. A New Way To Bleed
  4. Say You Will
  5. Disappear
  6. Secret Door

Artwork

La copertina di Lost Whispers si caratterizza per i suoi effetti di fumo bluastro, che richiamano la natura stessa del nome Evanescence e degli stessi sussurri (appunto Whispers). Al centro della cover la scritta "Lost Whispers" e in trasparenza il classico logo 'e' della band, la cui posizione e dimensione sono un chiaro richiamo del fatto che questo album è stato inizialmente concepito per essere un contenuto esclusivo del cofanetto The Ultimate Collection. Questo box infatti presenta nella parte frontale un identico foro a forma di 'e' studiato per rendere mutevole e personalizzabile il suo aspetto e design a seconda della disposizione dei suoi contenuti (cinque album e un book). Il retro e l'inserto con i testi e i crediti riprendono il tema della copertina modificandone effetti e colori.

Durante il Record Store Day del 2018 (21 aprile), evento che ha lo scopo di celebrare i negozi indipendenti di dischi, venne pubblicato dalla Craft Recordings per la prima volta il vinile di "Lost Whispers" come elemento discografico autonomo. La pubblicazione in questione si caratterizza per il colore blu e traslucido del vinile e per il numero limitato di copie prodotte (2500 pezzi in tutto)[4][5].


Ultimate Collection
Limited Edition Record Store Day Release (2500 copie)

Crediti

I crediti sono stati presi dalle note presenti alla fine dell'album[6].

Note